Silvana Di Lorenzo nasce a Milano e vive a Roma, psicoterapeuta, ha insegnato nella scuola pubblica, si è occupata di formazione a tutto campo e di teatro. La sua passione per la fotografia prende corpo dalla curiosità e occasione di conoscere la realtà da punti di vista differenti, che possano superare gli schemi generalmente usati e cogliere, per mezzo dello scatto, preferibilmente nella ricerca del dettaglio, quegli aspetti che sono anima della realtà, ”anima mundi”, ritrovando il gioco dei bambini quando si divertono ad esplorare ciò che li circonda a testa in giù oppure da un angolo , da una fessura.
“Looking through”, guardare attraverso, appunto, permette di scoprire nell’immagine reale, aspetti anima di quello che il nostro occhio inconsapevolmente fissa e che lo scatto fotografico ci rimanda, rivelandocelo. Quel “punctum” di cui parla Roland Barthes “quella fatalità che punge” di cui prendiamo coscienza attraverso un mezzo altro da noi, che è, non da meno, cassa di risonanza di emozioni che l’immagine evoca.

Ha partecipato a diverse esposizioni organizzate dalla galleria d’arte Passepartout Unconventional Gallery di Milano: Donne in Rinascita anni 2016 (tra i vincitori della V edizione) e 2017
Art Fairy Forlì – 2017
Arte Padova – 2017
Art shopping Cannes – 2017
Art shopping Carousel du Louvre Parigi – 2018.”

Archivio Fondo Malerba per la fotografia – www.fondomalerba.org – Milano ( Progetto A holding space)
Winter show 31/10 – 27/11/20 – FMF – Milano
Sintesi 2021 – Dialoghi sulla contemporaneità – Fondazione Venanzio Crocetti
11-17 giugno 2021 – Roma